Richiedi Preventivo
Richiedi un preventivo gratuito!: Verrai contattato immediatamente per ricevere tutte le informazioni sui nostri servizi!
Nome:
E-mail:
Tel:
Note:
Costi impianti elettrici: in base a cosa possono cambiare?
Impianto elettrico: caratteristiche e funzioni specifiche


Impianto elettrico

News inserita il 30/06/2010

Per impianto elettrico di solito si intende un certo insieme di apparecchiature elettriche, fisiche e meccaniche, la cui principale funzione è trasmettere e utilizzare l'energia elettrica.

In linea di massima, parlando di impianti elettrici si prendono in considerazione gli impianti di bassa tensione, definiti  BT, mentre riferendosi a quelli di media (MT) ed alta tensione (AT), si parla di sistemi elettrici, o reti elettriche. Tale distinzione è dovuta al fatto che in questi due ultimi casi è presente una strumentazione di gran lunga più complessa.

Gli impianti elettrici atti ad alimentare le abitazioni comuni, in genere, hanno una potenza massima che si aggira sui 3 kw e per questo è sufficiente utilizzare strumenti a bassa tensione, i quali sono perfettamente in grado di soddisfare le normali esigenze casalinghe.

In caso un impianto elettrico presentasse malfunzionamenti, o guasti di qualsiasi genere (per esempio sovraccarichi, cortocircuiti, dispersioni, ecc... ecc...), onde evitare danni a persone, o cose, devono necessariamente essere aggiunti apparecchi in grado di proteggere la situazione, tipo:
  • Interruttori differenziali: in uso comune definiti salvavita;
  • Interruttori magnetotermici: chiamati anche interruttori automatici.
Entrambe queste protezioni sono estremamente importanti, soprattutto per prevenire fenomeni quali ad esempio incendi, o folgorazione di persone in contatto diretto, o in contatto indiretto con parti in tensione.

Impiantielettriciapadova.it